Ricorre oggi un tristissimo Anniversario per Marsala. Era il 1964 e una gita in barca nella Laguna dello Stagnone, organizzata dai “Salesiani”, si trasformò in tragedia: 16 studenti e un sacerdote annegarono nelle acque di fronte l’isola di Mozia. 

“Oggi avremmo voluto commemorare le vittime di quella disgrazia – afferma il sindaco Alberto Di Girolamo – ma le restrizioni di questo periodo emergenziale lo vietano. Sono certo che avremo occasione di ricordare, istituzionalmente, quella infausta giornata che addolorò le famiglie di quei giovani, la nostra Città e l’Italia intera”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.