Con nota del 25 gennaio 2016, il Responsabile del Servizio Idrico, Geom. Giovanni De Filippi e il Dirigente Ing. Eugenio Sardo, dando seguito alla documentata segnalazione di inquinamento dell’acqua, per la via Nicolò Riccio civ.85 e strade limitrofe,  hanno comunicato all’Associazione Co.Di.Ci. Trapani i rapporti di prova degli ultimi prelievi eseguiti a completamento dei lavori effettuati sulla rete idrica nel periodo di fine dicembre – primi di gennaio 2016, che hanno dato esito NEGATIVO.[su_spacer]

“Apprendiamo con soddisfazione che il Comune si sia mosso tempestivamente per risolvere la problematica che ci era stata segnalata lo scorso mese di dicembre da numerosi residenti della zona e comprovata da alcune analisi effettuate da un’amministrazione condominiale, commenta il Segretario di Codici Trapani, Avv. Vincenzo Maltese, che aveva segnalato la questione agli organi competenti.[su_spacer]

D’altronde, in data 29.12.2015 come da comunicato stampa diffuso dalla stessa amministrazione, veniva confermato “un focolaio d’inquinamento al Civ. 85 di via Nicolò Riccio..”  per il quale i tecnici si attivavano immediatamente per interrompere il servizio. Nessun ” tentativo di ingiustificato e diffuso allarmismo” da parte nostra quindi, come si legge nella medesima nota del 29.12.2015,  conclude il legale,  ma solo un invito ad intervenire tempestivamente a tutela dalla salute pubblica, come nel caso di specie è stato effettivamente fatto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.