Trapani: scappa all’alt dei Carabinieri e poi li aggredisce, arrestato ventisettenne

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Trapani hanno tratto in arresto Francesco Monteaperto, ericino, classe 1988, poiché “resosi responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale, guida senza patente e rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza alcolica”.[su_spacer]

Il giovane viaggiava senza casco alla guida di un ciclomotore, quando, alla vista dei militari impegnati nel servizio di controllo del territorio, non si è fermato all’alt in via Sammartano, tentando di darsi alla fuga. Raggiunto dopo un breve inseguimento, lo stesso, è sembrato in evidente stato di ebbrezza alcolica, oltre a risultare privo di patente e assicurazione. Dopo essersi rifiutato di sottoporsi all’alcool test con etilometro e venuto a conoscenza che i Carabinieri stavano procedendo al sequestro del mezzo, il ventisettenne si è scagliato contro i militari, i quali sono riusciti a bloccarlo.[su_spacer]

Per l’uomo sono dunque scattate le manette. Al termine delle formalità di rito presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Trapani, Monteaperto è stato trattenuto in attesa dell’udienza di convalida fissata per la stessa mattinata. Al termine di questa, avvenuta per direttissima, il GIP del Tribunale di Trapani ha convalidato l’arresto e ha inflitto al giovane la misura cautelare dell’obbligo di dimora nei comuni di Trapani ed Erice.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *