San Vito Lo Capo, al via la stagione teatrale

locandina teatroPrende il via domenica prossima, 31 gennaio, la stagione teatrale 2016 organizzata dall’Amministrazione comunale “Domenica al Teatro”. Sede naturale degli eventi è il nuovissimo Centro Culturale “Nuovo Teatro Comunale” (ex Mattatoio), che dispone di un bellissimo teatro da 300 posti, comodo e climatizzato.[su_spacer]

“Tredici appuntamenti con la cultura, col divertimento, con la musica e la tradizione, la maggior parte dei quali con ingresso gratuito e gli altri con un biglietto praticamente simbolico, ce n’è davvero per tutti i gusti – dice il sindaco Matteo Rizzo – San Vito dimostra ancora una volta che turismo e cultura sono un binomio inscindibile, non dimentichiamo che qui ogni anno ospitiamo i più famosi scrittori italiani nella rassegna Libri Autori e Buganvillee, e che il Cous cous Fest è ritenuto uno degli eventi gastronomico culturali più importanti del Paese”.[su_spacer]

Gli eventi si terranno nel pomeriggio – sera della domenica, dal 31 gennaio al 10 aprile, “in pratica ci accompagneranno per tutto il periodo invernale, in attesa della nuova stagione turistica” dice l’assessore alla cultura Maria Cusenza.[su_spacer]

La rassegna sarà aperta domenica 31 gennaio dal divertente “Il Pandemonio” di Antonio Pandolfo (ore 21,00, ingresso libero); il secondo appuntamento sarà dedicato ai più piccoli, con gli Elfi e il loro “Spettacolo per bambini” (ore 18,00, ingresso libero): “Abbiamo pensato a tutte le fasce di età, come San Vito a livello europeo è apprezzato quale paese per la vacanza di tutti, così vogliamo coinvolgere l’intera cittadinanza, i turisti e i villeggianti in un progetto che oserei dire culturalmente ecumenico”– afferma il sindaco Rizzo.[su_spacer]

Gli altri spettacoli in programma sono:

14 febbraio, il cabaret di Ernesto Maria Ponte in “Ci vuole vento in chiesa” (ore 18,00, ingresso libero);

21 febbraio, Compagnia Piccolo Teatro Siciliano in “La fortuna con la F maiuscola” (ore 18,00, ingresso euro 6,00);

28 febbraio, i divertenti Tre e un Quarto in “Il lavoro debilita l’uomo” (ore 18,00, ingresso libero);

6 marzo, la Compagnia Filodrammatica di Fulgatore in “L’aria del continente” (ore 18,00, ingresso euro 6,00);

13 marzo, Sasà Salvaggio in “Sicilia nel cuore” (ore 18,00, ingresso libero);

20 marzo, Francesco Scimemi cabarettista e illusionista in “Magicomio” (ore 18,00, ingresso libero);

29/30/31 marzo, la famosa compagnia locale Kalos ne “Il vizietto” (ore 21,00, ingresso 6,00 euro);

3 aprile, l’attrice trapanese Jolanda Piazza in “Le brave ragazze non leggono romanzi” (ore 21,00, ingresso libero).

La rassegna sarà chiusa il 10 aprile dalla Diego Riggi Band con “Tributo ai Pooh” (ore 21,00, ingresso libero)

L’ingresso agli spettacoli sarà consentito fino ad esaurimento dei posti.[su_spacer]

I cinque appuntamenti con la commedia nell’ambito della stagione teatrale saranno gestiti dall’Associazione Kalos, che si è assunta anche l’onere finanziario degli eventi. “Una ulteriore riprova che la sinergia tra pubblico e privato è indispensabile per ottenere i migliori risultati”- dice in proposito il sindaco Matteo Rizzo.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *