Erice: Mancata approvazione bilancio 2015, Laura Montanti replica a Nacci

In relazione alle dichiarazioni del consigliere Nacci (QUI) sulla mancata approvazione del Bilancio 2015, l’Assessore alle Finanze e al Turismo del Comune di Erice, Laura Montanti, ha dichiarato:[su_spacer]

“La mancata approvazione del bilancio 2015 è la conseguenza di una serie di ritardi accumulati dagli Uffici per far fronte ai nuovi, numerosi, articolati adempimenti imposti dalla normativa statale e regionale (armonizzazione contabile, riaccertamento straordinario dei residui, riclassificazione dei capitoli di bilancio). L’Amministrazione Comunale, da parte sua, ha tempestivamente posto in essere ogni azione per favorire il superamento di tali criticità (es. creazione gruppi di lavoro per il riaccertamento dei residui del Settore Lavori Pubblici, sdoppiamento del Settore Finanziario per meglio distribuire i carichi di lavoro, assunzione di una unità tecnico-contabile altamente specializzata), così come si è adoperata presso il Tesoriere perchè si facesse e si faccia fronte ai pagamenti per i servizi essenziali. Tale quadro generale -rispetto al quale sarà accertata la sussistenza di eventuali responsabilità gestionali- va affiancato a quello, sostanziale, di un Comune finanziariamente solido e virtuoso.[su_spacer]

Cito, a tal proposito, l’approvazione senza rilievi da parte della Corte dei Conti del consuntivo 2013; il risultato del riaccertamento che ha consentito di reiscrivere a residui circa 18 milioni di euro; l’ulteriore avanzo di amministrazione; la congrua giacenza di cassa che ha permesso al Comune di Erice, caso raro per gli Enti Locali, di non ricorrere alle anticipazioni del Tesoriere.[su_spacer]

Si tratta di uno scenario positivo per la Cittá, ma anche della conferma del paradosso per cui ad un Ente che ha saputo ben gestirsi, non è consentito ulteriormente spendere per i servizi e per le opere pubbliche. Ricordo, poi, che Erice ha partecipato fruttuosamente al Salone del Turismo di Lugano e che la sua notorietà si è consolidata grazie all’azione del Sindaco Tranchida che, riuscendo a fare di Erice il set del nuovo film di Pif e di prestigiose pubblicità nazionali, l’ha splendidamente promossa ad ogni livello sancendone quel successo che è stato di recente  comprovato  dall’eccezionale afflusso di visitatori e di turisti in occasione delle iniziative Natalizie”.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *