rotary pacecoLa bandiera con lo stemma del Rotary International, è stata esposta all’esterno del Municipio di Paceco, in occasione del 111° anniversario dalla fondazione del Rotary, avvenuta il 23 febbraio 1905 a Chicago Illinois (USA). L’iniziativa, proseguita con la messa a dimora di due alberi nell’atrio del plesso scolastico “Eugenio Pacelli”, è stata attuata dal Rotary Club “Trapani Birgi Mozia”, con la disponibilità del sindaco Biagio Martorana.[su_spacer]

Il primo cittadino di Paceco ha incontrato la presidente del club “Trapani Birgi Mozia”, Vita Maltese, affiancata da Rosadea Fiorenza e Adele Occhipinti del Consiglio direttivo per esporre la bandiera del Rotary accanto a quelle istituzionali del palazzo municipale.[su_spacer]

La delegazione del Rotary ed il sindaco si sono poi spostati al plesso Pacelli, dove hanno incontrato la dirigente dell’Istituto comprensivo Giovanni XXIII, Giuseppa Catalano, e alcune classi di scuola secondaria, per la sistemazione di due giovani alberi di arance nel piccolo giardino prospiciente il campo di basket del plesso scolastico.[su_spacer]

“Abbiamo piantato questi alberi in segno di amicizia e dell’amore del verde che deve essere inculcato nei giovani” -afferma Vita Maltese-, ricordando che “il Rotary è la prima organizzazione di servizio del mondo, nata 111 anni fa e presente con oltre 33 mila club in oltre 200 paesi di tutte le aree geografiche, con circa 1,2 milioni di soci, uomini e donne di ogni categoria professionale, che servono le comunità locali e la comunità internazionale, offrendo un servizio umanitario alla società, migliorandone le condizioni sanitarie, incentivando l’istruzione e alleviandone la povertà. Il Rotary indirizza i propri sforzi verso cause specifiche, come la lotta contro le malattie (ad esempio, ha contribuito ad eliminare quasi completamente la poliomielite nel mondo), come la fornitura di acqua potabile e luce dove occorre. Nel nostro territorio, dove non ci sono simili emergenze – conclude la presidente del club Trapani Birgi Mozia – il Rotary deve far vedere che è presente e deve stimolare le istituzioni. E ci fa piacere festeggiare oggi come nel resto del mondo, perché in tutto il mondo, oggi, viene issata la bandiera e si fa qualcosa per ricordare l’anniversario”. [su_spacer]

“Siamo onorati di ospitare il Rotary nel nostro paese – afferma il sindaco Biagio Martorana – e per celebrare il 111° anniversario della fondazione del Rotary, oltre a mettere in ostensione la bandiera nel palazzo municipale, il Comune ha organizzato con la Scuola e con il club Trapani Birgi Mozia, la collocazione dei due alberi nel giardinetto del plesso scolastico, anche per significare la cultura del verde ambientale che sicuramente deve ancora crescere”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.