I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Trapani, insieme con la Procura trapanese e la Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, hanno sgominato una organizzazione composta da nordafricani, dedita allo spaccio di ingenti quantità di stupefacenti. Il gruppo criminale acquistava partite di eroina pura in Campania, per poi tagliarle e rivenderle, attraverso una capillare rete di spacciatori, a Trapani. Nel corso delle indagini, i finanzieri sono riusciti a documentare decine di casi di spaccio, arrestando a partire dalla fine del 2013 nove persone colte in flagranza di reato, sequestrando circa tre chili di stupefacenti e segnalando alla Prefettura di Trapani ben 9 assuntori della sostanza stupefacente. L’organizzazione stava programmando di reinvestire i proventi dello spaccio in attività commerciali lecite, quali una paninoteca.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.