Ripristinato il servizio a 24 ore settimanali degli assistenti igienico sanitari per gli studenti disabili delle scuole trapanesi. E’ arrivata stamattina, infatti, comunicazione ufficiale da parte del Libero consorzio comunale di Trapani, dopo che negli scorsi giorni la Uil Fpl aveva protestato per la riduzione di tale tipologia di assistenza con gravi conseguenze per un servizio essenziale alla persona.[su_spacer]

In attesa dell’adozione degli atti di pertinenza, il segretario generale della Uil Fpl Trapani Giorgio Macaddino “plaude al commissario straordinario Giuseppe Amato e al dirigente Diego Maggio che hanno celermente trovato soluzione a una questione molto delicata, nonostante le incertezze che in questo periodo incombono sul futuro delle ex province siciliane”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.