Erice, Tranchida: “EricéScuole più sicure, più belle”

Di questi anni, dalla messa in sicurezza per svariati milioni di euro agli adeguamenti polifunzionali e ammodernamenti di tutte le Scuole ericine, alla realizzazione della nuova Scuola Baden POWELL e nell’imminenza dell’inizio lavori per il primo piano della Scuola “Gemellini Giuseppe e Salvatore Asta”, di oggi due nuove progettualità candidate a finanziamento dalla Giunta Tranchida in seno ad apposito bando regionale.[su_spacer]

A) Realizzazione di un Auditorium per 240 posti, a servizio della Scuola ” G. Pagoto “, per il versante sud di Casa Santa Erice, a servizio della popolazione scolastica di Villa Mokarta, Rigaletta, Pegno e frazioni agricole, con progetto esecutivo per €1.690.000;

B) Realizzazione di una Palestra e servizi di Segreteria didattica a completamento della Scuola polivalente “Gemellini Giuseppe e Salvatore Asta”, nel cuore urbano di Casa Santa Erice, a servizio della popolazione scolastica locale, con progetto definitivo per € 1.995.980.[su_spacer]

” Continuiamo nello straordinario sforzo di potenziamento e qualificazione dei nostri servizi scolastici – dichiarano all’unisono il Sindaco Giacomo Tranchida, la Vice Sindaco delegata alla Istruzione Daniela Toscano e l’Ass. alle Grandi Opere Gianni Mauro – dalla primaria esigenza di sicurezza e confort oggi alziamo l’asticella e passiamo all’eccellenza di qualità. Occuparsi e preoccuparsi dei Cittadini più piccoli, ringraziando tecnici e funzionari comunali per la vinta corsa contro il tempo, fa più grande Erice, la Città che vogliamo”.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *