Di seguito, la nota del comune di Trapani, in merito alla presenza dei veicoli della nettezza urbana all’interno della Chiesa del Purgatorio.[su_spacer]

“A seguito della segnalazione circa la presenza di veicoli della nettezza urbana all’interno della Chiesa del Purgatorio, è opportuno condividere con la cittadinanza Trapanese alcuni aspetti, magari poco noti, legati alla Processione dei Misteri di Trapani.
Il mercoledì Santo viene effettuata nella Chiesa del Purgatorio l’ultima messa prima di Pasqua, al termine della quale il Santissimo viene spostato e custodito presso un’altra Parrocchia: in assenza di qualsiasi rappresentazione Eucaristica, la Chiesa è così trasformata in una sorta di “cantiere” per l’allestimento dei Gruppi Sacri.
Tanto doverosamente premesso, si conferma che il servizio di pulizia, effettuato anche attraverso l’utilizzo di veicoli all’interno della Chiesa del Purgatorio, avviene nel massimo rispetto dei luoghi e di quello che rappresentano.
Inoltre, un massiccio intervento di pulizia è necessario per rimuovere tempestivamente la considerevole quantità di rifiuti che rimane all’interno della Chiesa al termine dell’allestimento dei Sacri Gruppi. Infine, si precisa che tale servizio di pulizia, necessario prima del rientro dei gruppi, la mattina del sabato, viene svolto con le stesse modalità da oltre 10 anni in stretta collaborazione con l’Unione Maestranze e la Parrocchia, e senza che nessuno abbia mai avuto nulla da osservare.
Si coglie l’occasione per complimentarsi con quanti hanno lavorato con impegno per la buona riuscita della Processione, ivi compreso il personale della Trapani Servizi”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.