Sarà Francesco Bozzi, storico autore televisivo e radiofonico di Rosario Fiorello, e ancor più noto al grande pubblico grazie al suo giallo d’esordio dal titolo ‘L’assassino scrive 800A’ – che fa il verso a un’espressione tipicamente siciliana – il primo dei tre ospiti della 2^ edizione della rassegna letteraria “Un Mediterraneo di letture”, organizzata dalla Power Sound Service in collaborazione con l’Associazione Culturale ‘Ciuri’, presieduta da Filippo Peralta, e il patrocinio del Comune di Mazara del Vallo al Complesso Monumentale Filippo Corridoni. 

All’appuntamento, in programma domenica 18 luglio alle ore 21.30, Bozzi presenterà il suo nuovo libro “Il giallo del gallo – Le nuove involontarie indagini del commissario Mineo”, il cui protagonista è ancora una volta l’ormai leggendario commissario alle prese con una nuova ondata di delitti per i quali, tra un imprescindibile acquisto di scamorze e una visita al bar per rievocare storie di eccentriche glorie del calcio, riesce comunque a inchiodare i colpevoli, grazie al suo udito prodigioso e quella distrazione creativa che gli fa trovare il bandolo della matassa mentre pensa ad altro. 

Il prossimo appuntamento della rassegna mazarese è in programma il 24 luglio, sempre alle ore 21.30, con il giornalista Carmelo Sardo e il suo nuovo libro “L’Arte della salvezza – Storia favolosa di Marck Art”.