Al via stasera a Guarrato la 5^ edizione di “Coloriamo l’Estate”

 

programmaAria di festa a Guarrato con il tradizionale appuntamento organizzato dall’associazione Avs Work, Panta Rei Onlus e dalla Fondazione Giuseppe Ruggirello. Il mese di settembre inizia con l’evento “Coloriamo l’Estate”, presso il centro fieristico ex cantina Guarrato, che vedrà il primo week end all’insegna di musica, cabaret e spettacolo.[su_spacer]

L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, sarà aperta a tutti per trascorre in compagnia il primo week end di settembre con un programma alla portata di tutti. Si comincia questa sera, venerdì 2 settembre alle ore 21 con l’esibizione della scuola di danza Asd Passion Passion, per proseguire con la musica del Mauro Carpi Quintet che vedrà la speciale partecipazione di Marta e Sofia, giovanissime cantanti reduce dall’esperienza televisiva del programma “Ti lascio una canzone”. Sabato 3 settembre alle 22.00 si esibiranno sul palco di Guarrato i Dik Dik, la storica band italiana proporrà i successi più famosi; la serata proseguirà con discoteca sotto le stelle. A concludere il week end, nella serata di domenica sarà lo spettacolo di cabaret di Sasà Salvaggio a partire dalle 21,30; a seguire il gruppo Luna Rossa si esibirà in un omaggio a Renzo Arbore. Le risate saranno, però, il l’elemento per condividere un importante gesto di solidarietà e aiutare le vittime del terremoto di Amatrice. Parte del ricavato della serata sarà donato in beneficenza direttamente al sindaco con il quale si stabilirà un contatto telefonico per inviare da Guarrato un caloroso saluto. Sfruttando la possibilità delle belle serate di settembre, la discoteca sotto le stelle sarà riproposta anche sabato 10 e 17 settembre.[su_spacer]

Per info e prenotazioni: 339 60 72744 o visita il sito www.pantareionlus.com

Biglietti in prevendita presso: botteghino cantina Guarrato/ Giada Caffè-via Marsala, Trapani/ Bar Tiffany-Marausa/ Baia Tre Torri Beach Club-Marausa Lido/ Associazione Cetudici Onlus-via Cap. Verri, Trapani.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *