L’allenamento del Trapani Calcio di domani 27 aprile sarà anche una occasione per un gesto di solidarietà e condivisione. Prima di entrare in campo infatti,  la squadra del Mister Cosmi accoglierà più di 60 bambini e ragazzi dei Centri di aggregazione della Caritas diocesana di Trapani. L’iniziativa organizzata il primo anno grazie al  Comitato delle Donne è ormai al suo secondo appuntamento con i piccoli dei quartieri, protagonisti insieme ai loro campioni di un momento all’insegna  dello sport, della solidarietà e dell’inclusione sociale. [su_spacer]

Questo incontro, organizzato quest’anno nell’ambito del progetto  “Arca di Noè” finanziato con fondi dell’8permille per favorire l’educazione interculturale, vuole coinvolgere i più piccoli – soprattutto gli stranieri residenti nel centro storico della città – e offrire  un’occasione di condivisione trovando nello sport la possibilità di un mondo più fraterno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.