Scritte intimidatorie ed ingiuriose davanti l’uscio di casa del vice coordinatore delle Guardie Ecozoofile Oipa di Trapani, a Cornino, frazione di Custonaci. La scoperta martedì scorso, 8 marzo. “Guardie Ecozoofile attenti!” – recita la scritta sul muro dell’abitazione, accompagnata da una croce che rappresenta quasi certamente una minaccia di morte.  Ad essere oggetto delle minacce, Teresa Vario, vice coordinatore delle guardie e Alberto Vario, coordinatore. Sono attualmente in corso le indagini da parte dei Carabinieri per risalire agli autori del gesto. Non è la prima volta che le Guardie Ecozoofile di Trapani subiscono un atto intimidatorio. Nel dicembre 2014, ignoti penetrarono all’interno della stessa abitazione, arrecando numerosi danni e imbrattando i muri con minacce di morte. “Sicuramente il lavoro che facciamo dà fastidio a qualcuno” – ha commentato Teresa Vario.

Leave a Reply

Your email address will not be published.