L’associazione musicale “Giacomo Candela” di Buseto Palizzolo con la partnership del Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani, ha organizzato il Primo Concorso Nazionale per Giovani Musicisti, premio speciale alla memoria di Salvatore Capizzi ed Antonino Maiorana, soci prematuramente scomparsi.[su_spacer]
L’evento, mai organizzato prima nella provincia, ha visto protagonisti 70 giovani musicisti e 4 orchestre di scuole medie ad indirizzo musicale, valutati da una giuria di grande spessore composta da Franco Foderà (presidente), Antonio Giovanni Bono, Dino Pianelli, Giovanni Sonoli, Enzo Toscano, Rosario Barretta, Rosario Rosa e Filippo D’Asta.[su_spacer]
A loro l’arduo compito di scegliere i vincitori del concorso che sono stati per la sezione Pianoforte Sara Genco, Chitarra Alessio Greco, Fiati Giuseppe De Marco, Percussioni Mauro Marino e per la sezione Musica da Camera il quartetto di saxofoni G. Grutta, V. La Paglia, A. Piacentino, T. Miranda; il premio speciale “S. Capizzi A. Maiorana” è stato invece assegnato a Silvia Martorana, trombonista. Vincitori ex-aequo nella sezione speciale Orchestre SMIM, la scuola media “A. De Stefano” di Erice e l’I.C. “Nunzio Nasi” di Trapani.[su_spacer]
L’evento si è svolto dal 7 al 10 aprile, inaugurato dal concerto dell’Atelier du piano & percussions, ensemble di 2 pianoforti a otto mani e percussioni. Viste le numerose partecipazioni e la validità, l’evento sembra destinato a ripetersi negli anni, nella speranza che diventi un appuntamento annuale dove i ragazzi hanno la possibilità di conoscersi, confrontarsi e crescere.

Leave a Reply

Your email address will not be published.