Il 4 gennaio 2021 con sentenza del Tribunale di Trapani, Ryanair è stata condannata a pagare 2.885,90€ di risarcimento danni per aver smarrito un bagaglio.

Questa è la storia di una vicenda accaduta ad una famiglia siciliana, un evento capitato il 22 ottobre 2018, quando la famiglia stava viaggiando su un volo Ryanair Palermo – Roma tramite biglietto elettronico. All’arrivo all’aeroporto di Roma la famiglia è venuta a conoscenza dello smarrimento della valigia della figlia in cui erano presenti le medicine per la sua epilessia. 

Da lì la citazione in giudizio nei confronti di Ryanair nel 2019 che grazie all’azione intrapresa dallo Studio Legale Galluffo la famiglia ha potuto vincere la causa contro Ryanair lo scorso 4 gennaio 2021, ricevendo 2.885,90€ di risarcimento danni per la perdita del bagaglio; questo perché l’articolo 17 della Convenzione di Montreal recita che “il vettore è responsabile del danno derivante dalla distruzione, perdita o deterioramento dei bagagli consegnati”.