Nel corso dell’incontro di venerdì scorso, tenutosi alla Camera di Commercio di Trapani, è stato attestato che vengono impiegati circa 6 milioni di euro all’anno per permettere il trasporto aereo a circa un milione e mezzo di passeggeri, numero registrato da Ryanair da e per il “Vincenzo Florio” di Trapani.

Secondo il co-marketing firmato dai Comuni di Trapani, occorrono 4 euro per passeggero. La Regione ha già destinato 4 milioni di euro per l’aumento del numero di passeggeri dell’aeroporto che uniti ai 2.5 milioni disponibili del Libero Consorzio Comunale di Trapani, potrebbe coprire gran parte del nuovo accordo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.