Spesse volte il nome della Sindaca di Erice Daniela Toscano è stato accostato a quello di Giacomo Tranchida, del quale è stata vicesindaco, l’abbiamo fatto noi giornalisti. Non questa volta. A proposito dei gravi fatti di Roma, l’attacco e la devastazione della sede della CGIL da parte dei fascisti, la Sindaca Toscano non ha avuto remore, a differenza del suo collega trapanese: “ si tratta di una azione fascista”.

Ecco il suo comunicato: “ Il vile assalto alla sede nazionale della CGIL, in una giornata segnata purtroppo da scontri e violenze, rappresenta una ferita inferta alla democrazia ed una sfida alla Costituzione, oltre che un’offesa per il mondo del lavoro e per i diritti dei lavoratori. Non è più tollerabile che si debbano sopportare ancora oggi, nel 2021, azioni squadriste di organizzazioni neofasciste che dovrebbero invece essere sciolte, così come peraltro la legge prevede.

Credo che le forze democratiche e sane di questo Paese, la nostra Italia, debbano intestarsi una volta per tutte questa battaglia di civiltà affinché  costoro smettano di intimidire e generare pressioni e paure alla parte sana del Paese. E’ necessario fare una volta e per tutte fronte comune. Condannando ancora una volta l’attacco alla sede della CGIL, esprimo infine la mia piena e convinta solidarietà alla stessa organizzazione e a tutto il mondo sindacale”