Nei primi sei mesi di quest’anno, le amministrazioni locali hanno incassato multe per 476 milioni di euro, cioè il 12,2% in meno rispetto ai soldi raccolti nella prima metà dell’anno scorso: è quanto emerge dall’analisi del Sole 24 Ore che stamani ha pubblicato uno studio relativo all’entrate per sanzioni agli automobilisti in ogni capoluogo di provincia.[su_spacer]

Milano resta al vertice delle città dove si sanziona di più (63 milioni di euro, 80 euro per patentato), pur facendo registrare un calo del 41% rispetto al primo semestre del 2015, un crollo delle sanzioni simile a quello avvenuto a Torino (-45%) e Genova (-40%). In linea con le grandi città dell’asse industriale, anche Trapani dove, nei primi sei mesi di quest’anno, gli incassi per le multe sono diminuiti del  43%. Palazzo D’Alì avrebbe incassato da gennaio a giugno 217.547,26 euro dalle sanzioni, 4,9 euro a patentato che fanno classificare il capoluogo 89° in Italia per importo medio delle sanzioni a patentato.

LA CLASSIFICA 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.