Blitz della Polizia di Stato con unità cinofile antidroga nella zona di via Fardella, nella mattinata di giovedì scorso.

Nel mirino della Squadra Mobile della Questura di Trapani, due insospettabili donne, delle quali gli investigatori, da tempo, seguivano i movimenti.

Così è scattata l’irruzione in casa, dove gli agenti hanno trovato circa quattrocento grammi di cocaina purissima, che le signore, madre e figlia, nascondevano in diverse zone dell’abitazione.

In particolare, gli animali hanno scovato uno degli involucri nella camera da letto, ben occultato tra la biancheria, mentre i restanti quantitativi erano nascosti in una zona lavanderia annessa alla casa. 

Per le due intraprendenti spacciatrici sono scattate naturalmente le manette, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio e sono finite ai domiciliari.  

Leave a Reply

Your email address will not be published.