Erice, IV Commissione consiliare propone “Regolamento della Consulta Permanente Sviluppo Economico, Lavoro e Attività Produttive”

La IV Commissione Consiliare, presieduta dal Consigliere Vassallo Giuseppe e composta dai Consiglieri Pantaleo Angela, Spagnolo Giuseppe, Simonte Gian Rosario e Maltese Giovanni, ha proposto all’Amministrazione Comunale Ericina il “Regolamento della Consulta Permanente Sviluppo Economico, Lavoro e Attività Produttive”.[su_spacer]

Tale regolamento, trasmesso alla Presidenza del Consiglio in data 30.03.2016, per gli adempimenti di competenza degli uffici preposti, prevede  la costituzione di una Consulta Permanente con funzioni propositive e consultive nei confronti dell’amministrazione comunale in materia di sviluppo economico, politiche del lavoro e attività produttive.[su_spacer]

Tra i compiti della Consulta:

–  presentare proposte, esprimere pareri e contribuire all’elaborazione delle politiche del lavoro promosse dall’amministrazione comunale;

–  proporre incontri e dibattiti pubblici di informazione sui temi attinenti la consulta;

– cooperare con gli enti e gli organismi, esistenti e di futura istituzione, che a livello comunale sono coinvolti nella definizione degli interventi di politica del lavoro, orientamento scolastico e professionale, sviluppo economico e attività produttive;

 – fornire impulso ed eventuale supporto all’amministrazione comunale al fine di effettuare studi ed indagini conoscitive sulla situazione del mercato del lavoro e sull’economia locale.[su_spacer]

Sono membri della consulta:

-il Sindaco;

-un consigliere comunale in rappresentanza della minoranza consiliare;

-un consigliere comunale in rappresentanza della maggioranza consiliare;

-un assessore con delega alle politiche del lavoro, attività produttive;

-associazioni sindacali dei lavoratori;

-associazioni di categoria dei commercianti, dei produttori, dei coltivatori diretti, produttori agricoli, degli industriali e degli artigiani;

-aziende commerciali, creditizie e istituti formativi professionali;

-due rappresentanti dei Dirigenti scolastici delle scuole secondarie di II grado cittadine.[su_spacer]

Poichè il Regolamento costituisce una risorsa di sicuro sviluppo economico e lavorativo oltre che  culturale,  ed uno strumento di promozione dell’immagine del Comune di Erice, si auspica un celere esame della stesso, affinchè possa essere esitato positivamente dall’intera Assise Consiliare.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *