Il parroco della parrocchia “San Paolo apostolo” di Erice don Filippo Cataldo ha inoltrato un esposto contro ignoti al questore Maurizio Agricola e al comandante provinciale dei carabinieri Stefano Russo in cui denuncia che da oltre un mese, con una certa frequenza, si verificano lanci di pietre e grossi sassi da alcuni punti della zona alberata che sorge sopra gli spazi della parrocchia. I lanci avvengono soprattutto di sera mettendo a rischio l’incolumità di bambini, giovani e adulti che transitano negli spazi all’aperto della parrocchia dove vengono anche parcheggiati auto e motorini.

“Non essendo riusciti a risolvere il problema con il dialogo e la sensibilizzazione di ragazzi ed adulti che frequentano la parrocchia, mi rivolgo a voi, autorità civili competenti affinchè possiate aiutarci ad intervenire  – afferma don Cataldo – a  risolvere una situazione ad oggi insostenibile e pericolosa”.

L’esposto è stato inviato per conoscenza anche al vescovo Pietro Maria Fragnelli.

Leave a Reply

Your email address will not be published.