Con puntuale costanza ERYTHROS, associazione che a Trapani si occupa di verde pubblico e arredo urbano, continua nella sua politica del “fare” e alle parole preferisce la sana pratica della cura e dell’attenzione per le aiuole della città. Nel fine settimana i soci di Erythros hanno messo a dimora 30 piantine di roselline in una aiuola spartitraffico della via Giovan Battista Fardella, di fronte alla Chiesa del Sacro Cuore.

In meno di due ore di lavoro, di vanga e zappa, sono state realizzate le buche e collocate le piante ben distanziate le une dalle altre e altrettanto ben collocate alla giusta distanza dai margini dell’aiuola. Se tutto andrà bene, se le roselline verranno regolarmente innaffiate, se nessuno ci camminerà sopra, se ai cani a guinzaglio verrà impedito di utilizzare le aiuole come una latrina, a marzo saranno fiorite e creeranno una allegra macchia di colore lungo l’arteria principale della città. È intenzione di Erythros di coinvolgere in un programma di arredo con fiori e piante i commercianti della via Fardella, “rinverdendo”, è il caso di dirlo, una convenzione che alcuni stipularono alcuni anni fa con il comune di Trapani.

L’azione civica e sociale di Ertythros, come già espresso in precedenti comunicazioni, continuerà in futuro nella direzione già più volte indicata: sostenere le politiche di arredo urbano con piante e fiori e di ampliamento delle aree di verde pubblico per rendere sempre più vivibile la nostra città.

Leave a Reply

Your email address will not be published.