E’ stato rinviato a data da destinarsi, a causa delle avverse condizioni meteo, l’incontro previsto per domani mattina con inizio alle ore 10.30 a Palazzo Florio a Favignana sui “Consumi idrici e bollette “pazze” dell’EAS”. L’appuntamento era stato organizzato in collaborazione con l’Associazione CoDiCi – Centro per i diritti del cittadino – rappresentata dall’avvocato Vincenzo Maltese, per affrontare la problematica relativa all’invio di fatture EAS per presunti consumi relativi agli anni 2010 e 2011 contenenti cifre sproporzionate o che non corrisponderebbero al servizio realmente erogato. La nuova data dell’incontro verrà stabilita, e divulgata, sia in base alla disponibilità dell’avvocato che alle condizioni meteo, nel momento in cui verranno ripristinati i collegamenti marittimi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.