Girolamo Fazio possibile candidato sindaco di Trapani?

“Da settimane assistiamo ad un teatrale tentativo di inquinare il clima politico del capoluogo con voci artificiose che accrediterebbero ipotesi tra le più disparate, di ineleggibilità, di incandidabilità, e incompatibilità (per altro confondendo i termini e senza avere piena cognizione dei diversi significati giuridici) dell’on. Girolamo Fazio ad una possibile candidatura a sindaco di Trapani. Voci infondate e frutto dei vaneggiamenti di quanti, evidentemente, non hanno altri argomenti di tipo politico e sostanziale per avversare l’on. Fazio e il movimento Uniti per il Futuro. Riteniamo si tratti del tentativo di alimentare un corto circuito mediatico, fino ad oggi malriuscito perché fondato sul nulla”. A riportare ciò, un documento politico redatto dal direttivo dell’associazione Uniti per il Futuro. [su_spacer]

“Spiace che in questa trappola – si legge nel documento-, non sappiamo tesa da chi, sia caduto anche il sindaco Vito Damiano, che con una sua improvvida lettera ipotizza un’incompatibilità dell’on. Fazio con la carica di consigliere comunale sulla base di vagheggiate circostanze di tipo giuridico amministrativo. Sarebbe bastato, bontà sua, prima di intraprendere improvvide ed inopportune iniziative, consultarsi con il suo ufficio legale, il quale non avrebbe fatto altro, così come già fatto in sede giudiziale, che confermare l’inesistenza di suggestive ipotesi, utilizzate a bella posta da qualcuno, di ineleggibilità, incandidabilità e incompatibilità. Leggiamo questi fatti e questi patetici tentativi di ostacolare l’iniziativa politica dell’on. Fazio e di minare l’operatività del Movimento Uniti per il futuro, degli uomini e delle donne che si preparano e si candidano al governo della città, come un implicito riconoscimento della nostra forza di attrazione del consenso e della condivisione di obiettivi. Chi non sa affrontare il confronto con le armi della dialettica politica e democratica sui fatti preferisce le strade poco battute degli agguati e delle ricostruzioni di fantasia. Forse a qualcuno piacerebbe l’esclusione di Girolamo Fazio e delle sue liste da una competizione elettorale, ma rimarrà come già avvenuto in passato deluso. Il nostro è un movimento aperto al dialogo ed al contributo di tutti i cittadini trapanesi che vogliono spendersi e comprendere quale futuro intendiamo costruire insieme. Per essere estremamente chiari Uniti per il Futuro fin da subito si dichiara disponibile a misurarsi con chiunque, singoli, movimenti, associazioni, partiti, voglia prodigarsi per delineare e sviluppare gli indirizzi programmatici per il futuro di Trapani. Unica condizione posta dal movimento è che impegno, serietà e lealtà siano alla base del confronto insieme ai prerequisiti di correttezza e trasparenza. I cittadini trapanesi, ne siamo convinti, sanno distinguere il vero dal falso, discernere il grano dal loglio, e non si faranno ingannare da chi vorrebbe ipotecare il loro futuro con una vittoria costruita sulla menzogna. D’altronde la verità viene sempre a galla”.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *