I locali dell’Ex Cara di Salinagrande saranno assegnati in concessione, domande entro il 6 giugno

Pubblicato l’avviso pubblico per l’assegnazione in concessione degli edifici del complesso immobiliare di Salinagrande di proprietà comunale destinato ad attrezzatura socio-assistenziale. Si tratta degli immobili ex CARA utilizzati per ospitare gli extracomunitari.[su_spacer]

L’Amministrazione Comunale è interessata a concederli in per la promozione di progettualità capaci di attivare processi virtuosi di sviluppo sociale ed economico per l’intera città e nello stesso tempo, necessari a garantire la conservazione del Patrimonio comunale. Attraverso lo strumento della concessione in locazione del patrimonio immobiliare si punta ad ottenere il recupero del complesso immobiliare di Salinagrande inutilizzato, selezionando proposte di interesse pubblico che contengano sia il piano delle attività che l’eventuale piano di utilizzazione e/o manutenzione dell’immobile.
Tale concessione non comporta alcuna traslazione, anche implicita, di potestà pubbliche.[su_spacer]

Altra finalità del bando è quella di favorire e promuovere la ricerca di “sedi comuni”con lo scopo di:

-ottimizzare l’uso degli spazi disponibili, sfruttando al meglio le caratteristiche degli immobili assegnati, condividendo altresì le spese gestionali;

-favorire l’aggregazione di imprese, Enti e associazioni aventi finalità analoghe e condivise e la cui convivenza possa essere di ulteriore incentivo per la loro collaborazione.[su_spacer]

La proposta di utilizzo dei locali deve prevedere la realizzazione di progetti e di attività nell’ambito delle attività sociali, assistenziali e sanitarie. Le domande di partecipazione vanno presentate entro il 6 giugno 2016.  L’avviso e la relativa modulistica è pubblicata sul sito del Comune di Trapani

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *