Riceviamo e pubblichiamo

Il Presidente della Regione non perde occasione per soffiare sulla paura dei cittadini con dichiarazioni irresponsabili sugli 8 migranti positivi ospitati a Noto.


Il suo modo di approcciare ai temi che riguardano l’accoglienza e l’integrazione è dannoso e pericoloso. La propaganda in puro stile leghista da parte di un uomo delle istituzioni che avrebbe il compito di rassicurare i cittadini su una situazione che è sotto controllo fa capire quanto sia inadeguato a ricoprire il ruolo di governatore.


Non è chiaro se il problema sia Noto perla del turismo come lui stesso la definisce o il fatto che ad essere malati siano dei migranti.
Ma la cosa ancor più grave è la minacce di istituire una zona rossa senza un reale motivo se non quello di fare allarmismo, ai danni del turismo, tema centrale del quale la Regione non si è fatta carico in modo adeguato.


Sarebbe stato più serio affrontare il Covid con provvedimenti efficaci, cosa che non è avvenuta con l’approvazione di una finanziaria inadeguata, con idee chiare sul rilancio del turismo post Covid e magari avendo numeri certi sul numero dei contagi che per mesi, a causa di un errore grossolano, sono stati gonfiati.

Valentina Villabuona
Presidente assemblea prov pd

Leave a Reply

Your email address will not be published.