Invasioni digitali: l’iniziativa per valorizzare “Palazzo della Giudecca”

Si terrà il prossimo 4 maggio alle 18.30 nell’antico quartiere della Giudecca a Trapani l’invasione digitale dedicata alla valorizzazione di Palazzo Ciambra o della Giudecca. La Pro Loco Trapani centro ha infatti aderito all’iniziativa nazionale “Invasioni Digitali” che intende promuovere l’immenso patrimonio culturale italiano – in alcuni casi in stato di abbandono – attraverso internet ed in particolare i social media. Le Invasioni Digitali rappresentano un modo per diffondere in maniera “virale” le immagini dei nostri musei, ma anche dei Palazzi, dei luoghi d’arte e di cultura. Con smartphone, macchine fotografiche e videocamere chiunque potrà condividere la propria passione per far conoscere, attraverso il web, un luogo poco valorizzato. Un urban game utile a fornire una visione differente e collettivamente costruita dei luoghi della cultura, regalando loro nuova vita.

L’appuntamento dunque, rivolto a tutti quanti vorranno partecipare, è per il 4 maggio alle 18.30 in Via Giudecca, davanti Palazzo Ciambra, splendido edificio in stile plateresco del sec XVI, oggi di proprietà privata destinato a civile abitazione e in precario stato di conservazione sebbene sia un monumento sottoposto a tre vincoli di tutela. Per partecipare bisognerà postare immagini, testi e video inerenti al palazzo utilizzando i tag ufficiali: #invasionidigitali e #siciliainvasa2017 . 

Palazzo Ciambra o della Giudecca edificato nel sec. XVI dalla famiglia Ciambra – lo stemma è visibile sul portale – la sua architettura testimonia i legami che esistevano tra la penisola iberica e la città: le bugne a diamante sulle pareti della torre e i particolari della decorazione delle finestre e dei portali richiamano, infatti, lo stile plateresco. Il palazzo è detto “della Giudecca” perché fu costruito nell’antico ghetto dopo che gli ebrei vennero espulsi dalla città, a seguito dell’editto di Ferdinando il Cattolico (1492). Lo splendido palazzo sottoposto a vincolo diretto, oggi versa in un precario stato di conservazione.

In contemporanea si svolgerà l’esposizione fotografica JUDECA, per valorizzare anche le antiche botteghe che ancora resistono e rendono vivo quel luogo.

Ulteriori informazioni sull’invasione al link: http://www.invasionidigitali.it/invasione/invadiamo-la-giudecca/

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *