L’esordio di campionato è stato tutt’altro che esaltante per la sconfitta contro l’Iccarense poi, le due vittorie consecutive contro Sporting RCB e Libertas Marsala, hanno consegnato alla Juvenilia sei punti in classifica e il momentaneo miglior attacco del torneo con 12 reti. Domenica un banco di prova: al “Ricceri” infatti arriva la Polisportiva Alqamah, «una rosa allestita per vincere il campionato e che senz’altro rispettiamo». A parlare è Walter Figuccio, mister della Juvenilia: «Abbiamo preparato la gara come le precedenti, conosciamo il valore dell’avversario. Scenderemo in campo per divertirci, perché è proprio questo il nostro obiettivo. Lo ripeto ai miei ragazzi dal primo giorno, ricordandogli che il calcio è un gioco».

Remare tutti dalla stessa direzione per arrivare a grandi risultati: «Spero che i miei ragazzi possano continuare a seguirmi come stanno facendo tutt’ora. Sto cercando di trasmettere la giusta serenità nell’affrontare determinate situazioni e di mettere la mia esperienza a loro disposizione».

Leave a Reply

Your email address will not be published.