La direttrice della Fardelliana domani in audizione innanzi la II commissione Bilancio dell’ARS.

La direttrice della Biblioteca Fardelliana di Trapani, Margherita Giacalone, domani mattina sarà ascoltata dalla II Commissione Bilancio dell’ARS. La convocazione è stata disposta su espressa richiesta del deputato regionale Girolamo Fazio affinché i componenti della commissione acquisiscano tutte le informazioni necessarie sulla attività della Biblioteca, sul suo patrimonio librario, sulla attività di conservazione di importanti e rari libri, sulla storicità dei documenti custoditi, sull’intimo legame culturale con la città di Trapani di cui serba parte della memoria.

L’attività della Biblioteca Fardelliana e la sua stessa esistenza, sono state messe in discussione dalla legge di riforma regionale che abolendo le Province Regionali ha fatto venire meno uno dei due principali enti condotanti scaricando esclusivamente sul Comune di Trapani il peso del sostegno finanziario da destinare a libri e personale.

«Tutte le volte che io e altri colleghi deputati siamo intervenuti con emendamenti alla legge di stabilità, perché la Regione non facesse venire meno il sostegno finanziario alla Fardelliana – spiega il deputato Girolamo Fazio –, le discussioni sono state serrate. Probabilmente le resistenze ad impegnare fondi regionali, di fatto tagliati dalla stessa Regione con l’improvvida e incompiuta norma sulle Province Regionali, deriva dal fatto che non si conosce fino in fondo la ricchezza culturale ed il valore della Fardelliana. Per esempio che è l’unica in Italia dopo la Biblioteca Nazionale di Roma che conserva una intera collezione di stampe di Giovanbattista Piranesi, che vi sono custoditi preziosi incunaboli e pergamene e l’importante Fondo di Stampe donate alla città di Trapani dal Ministero della Educazione Nazionale».

«Ringrazio il presidente della Commissione, Vincenzo Vinciullo, per aver accolto la mia richiesta ed auspico – conclude Fazio – che l’audizione della direttrice Giacalone dia un importante contributo di conoscenza perché sia garantito alla Biblioteca Fardelliana, attraverso un definitivo provvedimento legislativo, il necessario stabile sostegno finanziario ripristinando a carico della Regione quella parte di dotazione annua che era in precedenza assicurata dalla Provincia Regionale. Confido nella sensibilità dei miei colleghi perché, come già fatto per altre importanti realtà culturali siciliane, siano garantite le risorse finanziarie per scongiurare la chiusura della Biblioteca e mantenuti i livelli occupazionali, seriamente messi a rischio».

Per seguire in diretta streaming l’audizione ci si può collegare al canale youtube della Assemblea Regionale Siciliana all’url https://www.youtube.com/user/arswebtv

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *