La segnalazione alla redazione del giornale arriva in modo anonimo, fa riferimento ad una discarica abusiva, ce ne sono tante in città, ma questa sembra essere un pò particolare; intanto perché  da tempo verrebbe utilizzata per lo scarico illegale di sfabbricidi. La discarica segnalata si trova  alla periferia della città, nei pressi di un maneggio per cavalli, anche questo, sembra, non perfettamente in regola. Siamo nella via Antonino Franco, una strada sconosciuta  nei pressi la pista del vecchio aeroporto di Milo, frequentata solo da chi vi abita, poche abitazioni per la verità, o da chi ha necessita di transitarvi per raggiungere mete più lontane.

I nuovi sistemi di rilevazione aiutano molto, basta attivare google maps per trovare quel terreno, non piccolo, dove, con assoluta tranquillità, verrebbero scaricate grosse quantità di sfabbricidi e altro in barba a tutte le norme che regolano con grande severità la materia. Quei terreni sembrano abbandonati, ma è veramente così? Oppure quella è una discarica controllata, e da chi? Sono interrogativi ai quali dovrà dare risposta l’amministrazione comunale di Trapani, risalendo ai proprietari del terreno, soprattutto verificare se quei terreni, come sostiene qualcuno, sarebbero stati confiscati e dopo un lungo giro arrivati agli attuali gestori, quelli ufficiali; poi ci sarebbero, ma il condizionale è d’obbligo, quelli “ufficiosi”.

Aperto anche il capitolo della pista con maneggio di cavalli, ovviamente non autorizzato, ma che sarebbe molto frequentato, particolarmente nelle sere dei giorni festivi e prefestivi. Che a Trapani ci siano molti amici dei cavalli è sicuramente un fatto positivo, quindi ben vengano i maneggi controllati e soprattutto che esercitano un’attività legale. E’ questo il caso?

                                                                               A. V.

*foto archivio