L’ultima frontiera della truffa: il profumo al “sapore” d’acqua. No, purtroppo, non è uno scherzo. “La truffa della fragranza”, così denominata, è un fenomeno che sta prendendo sempre più piede e quanto successo oggi a Trapani, nella centralissima “Piazza Martiri d’Ungheria”, ha dell’incredibile e del beffardo. Un uomo si aggirava oggi nelle zone fermando i passati invogliandoli ad acquistare i suoi prodotti. Uno di questi è caduto nel tranello: dopo aver effettuato la prova del campioncino e quindi convinto ad acquistare il profumo in oggetto, dieci euro, consegna della bottiglie e il colpo è andato a segno. Una volta tornato a casa, la spiacevole sorpresa: la boccetta era sì piena di un liquido, ma trattavasi semplicemente di acqua. Vani i tentativi di ritrovare la canaglia, che aveva già fatto perdere le sue tracce.

Leave a Reply

Your email address will not be published.