Il 20 Settembre 2017 è una data che mai Marco Tumminello potrà dimenticare. Eh già, perchè ieri, benché il suo Crotone abbia perso 5-1 contro l’Atalanta, il gol per i pitagorici l’ha siglato proprio il trapanese. A segno per la prima volta nella massima serie, Marco ha siglato il temporaneo 4-1 con un gran destro che non ha lasciato scampo a Berisha. La dedica verso la tribuna, dove forse si trovava la sua Chiara o un suo familiare. Schierato titolare, Tumminello è una certezza per mister Nicola che lo ha lasciato in campo per tutti i novanta minuti. Il giovane attaccante, classe 1998 e arrivato nelle ultime di calciomercato in prestito dalla Roma, è in crescendo, soprattutto dopo la grande pre-season americana con i giallorossi risultando decisivo contro il Tottenham.

Il trapanese, cresciuto nel Città di Trapani, ha debuttato in A il 6 Gennaio del 2016, subentrando a Florenzi nel 3-3 del Bentegodi contro il Chievo con Garcia in panchina. Spalletti lo portò soltanto in panchina senza mai utilizzarlo ma Marco non si è mai fermato, anzi in 32 gare con la Primavera è andato a segno per 30 volte. Crotone si coccola Tumminello, la Roma gongola e la sua Trapani tifa per il suo campioncino.

Leave a Reply

Your email address will not be published.