Riceviamo e pubblichiamo

Il Coordinamento Salviamo i Boschi Sicilia, che negli ultimi giorni ha ampliato la sua rete fino a comprendere circa 30 associazioni e comitati civici diffusi su tutto il territorio regionale, in data 20 settembre 2020 ha inviato al Presidente della Commissione Regionale Antimafia, On. Claudio Fava, una richiesta urgente affinché la Commissione si occupi della questione incendi in Sicilia verificando le evidenti implicazioni criminali e le eventuali responsabilità o negligenze della pubblica amministrazione.


Contestualmente alla richiesta il Coordinamento ha allegato la denuncia presentata alla Procura della Repubblica di Trapani già nel dicembre 2017 con un dossier molto circostanziato sulla stagione degli incendi di quell’anno.


Il Presidente Fava ci ha rassicurato che, in seguito alla nostra richiesta e a consimili segnalazioni, verrà avviata un’indagine specifica.
Siamo soddisfatti dell’interessamento mostrato dal Presidente della Commissione Antimafia e riteniamo questo un primo passo importante verso l’accertamento della verità, come da noi richiesto ormai da anni e ripetuto nella petizione lanciata su Change. Org che, grazie alla collaborazione tra promotori di altri appelli simili ha già raggiunto quasi 45.000 firme. La conferma che i cittadini sono stanchi di promesse e che la richiesta di affrontare l’emergenza incendi in Sicilia come una priorità assoluta è condivisa da una fetta consistente di opinione pubblica.
26.09.2020

Leave a Reply

Your email address will not be published.