Il segretario generale della Uil Trapani Eugenio Tumbarello si congratula per la nomina dell’architetto Luigi Biondo alla guida del polo museale di Trapani.[su_spacer]

“Un incarico importante – afferma Tumbarello – per la rilevanza che il settore dei beni culturali ricopre nella nostra Provincia. Lo sviluppo di questo territorio e il suo posizionamento, infatti, non può prescindere dalla giusta valorizzazione del nostro ricco patrimonio culturale. Il museo “Pepoli” di Trapani, il museo “Baglio Anselmi” di Marsala, il “Museo del Satiro” di Mazara del Vallo, il Castello Grifeo di Partanna e l’ex Stabilimento Florio di Favignana sono dei veri e propri tesori della nostra Terra che posso fare da volano per lo crescita economica e sociale della provincia”.[su_spacer]

“All’architetto Biondo – conclude il segretario generale Uil Trapani – rivolgo i miei migliori auguri di buon lavoro, sicuro che saprà portare in questo nuovo incarico la sua professionalità maturata negli anni. La Uil è disponibile a ogni collaborazione affinché il territorio possa trasmettere maggiore coscienza del proprio patrimonio culturale”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.