Marettimo: Luci ed ombre al festival Hiera Beat

hiera2Si conclude in chiaroscuro il bilancio della terza edizione dello Hiera Beat Festival organizzato a Marettimo. Tante luci perché l’evento è riuscito ancora una volta ad attirare tantissime persone da ogni parte della penisola. Balli, feste, musica, organizzati per le vie dell’isola hanno contribuito a rendere divertente ed emozionante un evento che, forte dello scenario unico e meraviglioso offerto da Marettimo, è davvero unico nel suo genere.[su_spacer]

Basterebbe questo per tracciare un bilancio positivo della manifestazione ma, purtroppo, così non è stato. Il tutto infatti è stato macchiato da una maxi rissa scoppiata per futili motivi al centro del paese che ha coinvolto un elevato numero di ragazzi. Il bollettino è grave: almeno 5 ragazzi feriti di cui 2 trasportati con l’elisoccorso al nosocomio trapanese per ulteriori accertamenti.[su_spacer]

Questo però non deve macchiare quanto di buono fatto fino a quel momento e, soprattutto, la bellissima festa svoltasi il giorno seguente al porto grazie all’impegno profuso dagli organizzatori e dall’energia contagiosa di Tumba, Gigi De Martino, Vincenzo Mazzara e Valerio Vox.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *