Marsala: Omicidio Mirarchi, proclamato per il 4 giugno lutto cittadino

“Il dolore della famiglia per la scomparsa del maresciallo Silvio Mirarchi, è il dolore di una città che, oggi, affettuosamente abbraccia la moglie e i due figli di questo nostro concittadino servitore dello Stato. Una morte che addolora ciascuno di noi, ancor più profondamente perché avvenuta nell’atto di compiere il proprio dovere. Saremo eternamente grati al valoroso carabiniere Silvio Minarchi; così come riponiamo la massima fiducia nelle Forze dell’Ordine affinchè al più presto vengano arrestati gli assassini. A nome dell’Amministrazione comunale e della Città di Marsala, esprimiamo le più sentite condoglianze alla famiglia Mirarchi e solidarietà all’Arma dei Carabinieri”. Così Alberto Di Girolamo, Sindaco di Marsala, ed Enzo Sturiano, Presidente del Consiglio comunale.[su_spacer]

Il primo cittadino della città lilibetana ha inoltre proclamato il lutto cittadino per il 4 giugno 2016, in occasione dei funerali del Maresciallo Silvio Mirarchi, che avranno luogo a Marsala nella Chiesa Madre, sita in Piazza della Repubblica, con inizio alle ore 11.00.[su_spacer]

L’ordinanza emanata da Di Girolamo dispone altresì:

1. L’ esposizione a mezz’asta della bandiera comunale, posta nel Palazzo di Città e a Palazzo VII Aprile, sede del Consiglio Comunale, nonché in tutti gli edifici pubblici della Città, in segno di lutto.

2. La sospensione di ogni attività lavorativa in tutti gli uffici pubblici, a partire dalle ore 11,00 e comunque, fino alla conclusione della cerimonia funebre.

3. Che i titolari di attività commerciali esprimano la loro partecipazione al lutto cittadino evitando comportamenti che contrastino con lo spirito del lutto cittadino per l’intera giornata.

4. La chiusura di tutti gli esercizi commerciali, delle imprese e delle attività artigianali, con l’abbassamento delle serrande dalle ore 11,00 e, fino alla conclusione della cerimonia funebre;

5. Sono vietate le attività ludiche e ricreative e ogni altro comportamento che contrasti con il carattere luttuoso della cerimonia o con il decoro urbano.

6. Per l’urgenza informativa che presiede al presente provvedimento e per promuovere la partecipazione dell’intera comunità al lutto della famiglia Mirarchi, dare notizia della presente ordinanza con le forme più rapide ed efficaci.

7. I dirigenti scolastici disporranno la chiusura degli Istituti da loro diretti a decorrere dalle ore 10,30 per consentire la partecipazione degli studenti che lo volessero ai funerali del maresciallo Mirarchi.

 

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *