Il_20futuro_20_c3_a8_20nei_20bambiniDue grandi serate al Teatro Impero di Marsala intitolate “Il futuro è nei bambini”. Le manifestazioni si svolgeranno sabato 16 e domenica 17 gennaio, con inizio alle ore 20.30. Una organizzazione a cura della Kiwanis, diretta a Marsala da Andrea Marino, in collaborazione con Banca Mediolanum e con il patrocinio del Comune di Marsala.[su_spacer]
Due spettacoli che uniscono il sociale, la cultura e lo spettacolo. Ad allietare le due serate al Teatro Impero ci saranno i comici marsalesi “Trikke e Due Cabaret”, quartetto formato da Enzo Amato, Nicola Anastasi, Donatella Montalbano e Mirella Maggio. Un’ora di risate con gli sketch più divertenti del noto gruppo cabarettistico. L’ingresso alle due serate è libero e gratuito.[su_spacer]
Oltre a ridere di gusto con il cabaret, si parlerà anche del progetto “Eliminate” (maternal/neonatal tetanus). Con il progetto “Eliminate”, il Kiwanis International e l’Unicef uniscono le loro forze allo scopo di eliminare il tetano della madre e del neonato (TMN). Questa malattia mortale strappa alla vita 60.000 neonati innocenti e un numero elevato di donne ogni anno. Gli effetti della malattia sono strazianti – i minuscoli neonati soffrono di convulsioni continue e dolorose e di un’estrema sensibilità alla luce e al contatto. Per eliminare il TMN dal mondo è necessario immunizzare 129 milioni di madri e i loro futuri figli. Questo richiede vaccini, siringhe, depositi sicuri, trasporti, migliaia di addetti specializzati, e altro ancora. Ci vorrano 110 USD – e la dedizione dell’UNICEF e di ciascun socio della famiglia Kiwaniana.

Leave a Reply

Your email address will not be published.