Marsala: Si è spento Giacomo Rallo, fondatore delle Cantine Donnafugata

Il cavaliere del lavoro Giacomo Rallo, uno degli imprenditori vitivinicoli siciliani più noti a livello internazionale in quanto fondatore delle Cantine Donnafugata, è morto questa mattina stroncato da un infarto. I funerali si terranno domani 11 maggio, alle ore 16, nella chiesa Madre di Marsala.  La Camera ardente verrà aperta oggi alle 15, presso Le Cantine storiche di Marsala. Giacomo Rallo, considerato uno degli innovatori del mondo del vino siciliano, era nato a Marsala nel 1937 e faceva parte della quarta generazione di una famiglia siciliana impegnata dal 1851 nella produzione di vini di qualità. Nel 1983, mettendo a frutto le esperienze maturate all’estero, insieme alla moglie Gabriella Anca, esperta viticoltrice, diede vita al progetto “Donnafugata” determinandone le scelte strategiche attraverso un forte orientamento al mercato ed al segmento dei vini di qualità, con l’obiettivo di sviluppare in Sicilia un innovativo progetto produttivo e culturale che valorizzi l’identità del territorio e sia in grado di assimilare il meglio della tecnica e della scienza enologica.[su_spacer]

Il presidente della Camera di Commercio di Trapani Giuseppe Pace, dopo avere appreso della scomparsa di Rallo,ha voluto esprimere le sue condoglianze ai famigliari dell’imprenditore. “Giacomo Rallo – ha detto il presidente Pace – è stato un imprenditore che ha dato lustro a Marsala e all’intero paese, facendo conoscere in tutto il mondo la qualità dei nostri vini. Con il suo lavoro è riuscito a valorizzare l’identità di un territorio laborioso e ricco di eccellenze, che in Giacomo Rallo ha trovato una delle sua migliori espressioni”.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *