«Registro positivamente la notizia che l’Assessore Gucciardi abbia recepito una proposta che da molti anni sottopongo all’opinione pubblica trapanese e di tutti i manager che si sono susseguiti, da dieci anni a questa parte, alla direzione dell’ospedale e dell’Azienda Sanitaria Provinciale, a partire dall’ingegnere Guido Catalano». Il Senatore Antonio d’Alì, candidato alla carica di sindaco della città Trapani alla prossima tornata elettorale, così commenta le dichiarazioni rese dall’assessore Baldo Gucciardi, nel corso di una conferenza stampa, alla presenza di alcuni sindaci della provincia.

«Da presidente della Provincia regionale, infatti, stanziai un contributo da utilizzare per la progettazione della nuova opera, che ritengo fondamentale per il miglioramento del servizio sanitario comunale e dell’intero territorio provinciale – aggiunge d’Alì -. Inoltre, sono convinto che non sia necessario l’impiego di nuove risorse straordinarie che non siano già nel patrimonio della nostra Azienda Sanitaria e nelle dotazioni del suo bilancio».

«Da sindaco di Trapani, agevolerò questo progetto, avendo già le idee molto chiare su come realizzarlo in tempi brevi – conclude d’Alì -. Sono certo che il dottor Bavetta, nuovo responsabile della sanità trapanese, in virtù della sua competenza e al di là dell’input politico, avvierà al più presto quanto necessario per la realizzazione del progetto». 

Leave a Reply

Your email address will not be published.