WP_20160318_008“Quella di oggi è una data storica, perché celebriamo il pieno recupero di un monumento del nostro paese: in questo istituto sono state formate diverse generazioni di pacecoti e siamo orgogliosi di averlo riportato alla sua piena funzionalità”. Lo ha affermato il sindaco di Paceco, Biagio Martorana, inaugurando ieri la Scuola “Giovanni XXIII”.[su_spacer]

L’evento è stato festeggiato da centinaia di alunni ed insegnanti di scuola primaria, tra inni, canti e performance ginniche di varie classi, davanti ad un pubblico formato da numerosi genitori, rappresentanti delle istituzioni e altre autorità civili e militari.[su_spacer]

“I lavori di completamento e ristrutturazione di questo edificio storico, durati diversi anni, adesso ci consentono di portare qui tutti i bambini di scuola primaria che, fino ad oggi, sono stati dislocati in vari edifici del paese – ha proseguito il sindaco – e potremo ricreare nei bambini quella coscienza scolastica, quel senso di appartenenza ad una comunità scolastica che si è perduto proprio a causa della frammentazione dei plessi; al tempo stesso, il Comune di Paceco può eliminare i costi di affitto di altre strutture, potendo usufruire di due scuole (questo istituto e il plesso di scuola secondaria) moderne, efficienti, capaci di avviare tutti i nostri bambini verso un percorso educativo e formativo importante”.[su_spacer]

Biagio Martorana ha poi ricordato “il sindaco Nino Plaia, che lavorò per la progettazione dei primi due stralci ed avviò il primo stralcio, mentre io sono stato fortunato – ha aggiunto – perché ho potuto inaugurare tutti e tre gli stralci della scuola”. Il primo stralcio, dell’importo di 1.400.000 euro, fu consegnato a marzo del 2007 ed ultimato nel giugno del 2008; il secondo stralcio, da 1.600.000 euro, consegnato nell’aprile del 2010 ed ultimato nel marzo 2012; il terzo e ultimo stralcio, con un finanziamento di circa 2.300.000 dai fondi europei del FESR 2007/2013, fu consegnato nel luglio del 2014 e concluso a settembre dell’anno scorso.[su_spacer]

Dal prossimo 1° aprile, tutti i bambini di scuola primaria frequenteranno questo istituto scolastico -ha evidenziato il primo cittadino, affiancato dalla dirigente dell’Istituto comprensivo “Giovanni XXIII”, Giuseppa Catalano, e dall’assessore comunale alla Pubblica istruzione, Vitalba D’Angelo.[su_spacer]

Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, i senatori trapanesi Pamela Orrù e Maurizio Santangelo, il deputato regionale Nino Oddo, il dirigente provinciale dell’Ufficio scolastico, Luca Girardi; il vice sindaco Stefano Ruggirello e gli assessori Pietro Cusenza e Giacomo Peralta che completano la Giunta di Paceco, la presidente del Consiglio comunale, Marilena Cognata, e tutti i consiglieri di maggioranza.

Leave a Reply

Your email address will not be published.