Si è svolta stamattina, presso l’auditorium “Santa Chiara” del Seminario Vescovile, la cerimonia di premiazione della terza annualità della Borsa di Studio intitolata alla memoria di  “Simona Genco”, la studentessa ericina iscritta alla facoltà di Ingegneria aerospaziale di Palermo, tragicamente scomparsa nell’anno 2012 a pochi mesi dalla laurea.

“Ragazzi, le stelle sono meravigliose: tra mito, storia e scienza” è stato lo slogan della cerimonia odierna i cui protagonisti sono gli studenti dell’istituto comprensivo “Mazzini” di Erice, della scuola media “A. De Stefano” di Erice, dell’Istituto superiore “Vincenzo Fardella” e “Leonardo Ximenes” di Trapani, dell’Istituto superiore “Sciascia e Bufalino” di Erice, che sono intervenuti con diversi contributi scientifici e culturali.

La vincitrice della terza annualità della borsa di studio è stata Giusi Marcellino premiata per la tesi dal titolo “Analysis of modified cuts for the flight mechanics pitch stability analysis for a high performance fighter aircraft” con cui la vincitrice ha conseguito la laurea in Ingegneria Aerospaziale presso l’Università degli Studi di Palermo.

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.