Notevole incremento nella campagna vaccinale in sicilia nelle ultime 24 dopo le polemiche sulla lentezza dei giorni scorsi. Secondo il portale dell’Aifa, delle 46.510 dosi di vaccino anti Covid consegnate finora alla Regione siciliana, in totale ne sono state somministrate 18.705, il 40,2% dei sieri consegnati.

 Il dato è contenuto nel report del governo e della struttura commissariale nazionale ed è aggiornato ad oggi 5 gennaio alle ore 2.30. Soltanto ieri in Sicilia sono stati somministrati ben 8.169 vaccini.

Il calendario nell’Isola prevede che la prima fase terminerà marzo e coinvolgerà medici, operatori sanitari, ospiti Rsa e cittadini da 80 anni in su. In primavera scatterà la fase due: dopo marzo sarà infatti la volta degli over 70, al personale degli uffici pubblici e alle categorie fragili. Finora in Sicilia c’è un sostanziale equilibrio tra donne e uomini vaccinati. Le donne già sottoposte al vaccino sono 9.032, mentre gli uomini sono 9.673.“

Il commissario dell’Asp di Trapani Paolo Zappalà: “Noi in 3 giorni di vaccinazioni abbiamo già vaccinato 1500 operatori sanitari nella provincia di Trapani, ovviamente nelle prossime settimane si stabiliranno ulteriori priorità, stiamo attivando le residenze sanitarie e le strutture residenziali socio sanitarie del territorio”