Questione Colombaia, Progetto per Trapani contro l’On. Oddo: “Si occupi di problemi più seri”

Progetto per Trapani si scaglia contro l’On. Oddo. L’associazione infatti punta il dito  contro il socialista, il quale, si occuperebbe di vicende ben lontane da problemi più gravi. “Incombe una emergenza rifiuti sul territorio ma i socialisti capitanati dal deputato “nominato” Nino Oddo, sono presi da altre vicende, quali la realizzazione di un pontile galleggiante che colleghi il Lazzaretto alla Colombaia ovvero una sterile, strumentale, inutile (perché mira solo a denigrare l’avversario politico) quanto demagogica raccolta firme per dire NO alla realizzazione della ciclabile ad ERICE. Il deputato non perde occasione per dimostrare la sua approssimazione politica e poca informazione sui fatti.
Come appreso dalla stampa, i socialisti dichiarano finanche di voler utilizzare parte della struttura galleggiante realizzata dall’artista CHRISTO previa concessione da parte dello stesso, mettendo a disposizione del Sindaco Damiano, i loro canali politici e diplomatici.
Per dovuta informazione al deputato, questa passerella non si può né smontare e rimontare da un’altra parte. Lo stesso artista, difatti, in occasione di una conferenza stampa tenuta lo scorso 20 giugno 2016, ha dichiarato che “l’opera sarà unica e non verrà replicata in nessun altro luogo del mondo…i miei sono progetti pubblici, sono opere uniche che se ne andranno per sempre. Non possono essere acquistate, sono espressione della libertà. L’opera d’arte è fatta anche dall’acqua, dalle persone che camminao, dagli alberi..” .Insomma si passa dalle bizzarre e fantasiose proposte del tanto decantato “Casinò” – in barba alle ludopatie e rischi connessi con il gioco d’azzardo – alla passerella di CHRISTO!
Piuttosto ricordiamo al nominato deputato che nel 2014 sono stati ultimati i lavori di restauro del valore di 420 mila euro (messa in sicurezza) appaltati dalla Soprintendenza di Trapani. Tra gli interventi anche un impianto di illuminazione alimentato con doppio sistema di pannelli fotovoltaici e piccole pale eoliche, ma nonostante ciò, la Colombaia rimane perennemente al buio e abbandonata a se stessa…di tutta evidenza in questo caso, che i canali politici e diplomatici del psi sembrano non funzionare !!!”.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *