Pronto soccorso di castevetrano: i primari degli altri p.s. si offrono per coprire i turni

“La nostra azienda fa squadra: ho incontrato i primari degli altri quattro reparti di Pronto soccorso degli ospedali della nostra ASP, per trovare una soluzione alla grave situazione di emergenza in cui si trova quello di Castelvetrano, dove i medici per coprire il turno delle intere 24 ore sono rimasti solo in tre. L’azione di sensibilizzazione che ho lanciato ha trovato la massima disponibilità, e loro stessi hanno volontariamente deciso di coprire personalmente i turni in quel reparto”.

Lo ha dichiarato il commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani Giovanni Bavetta che sabato scorso, ha smesso i panni del manager per effettuare personalmente un turno di servizio al pronto soccorso dell’ospedale belicino.

“Occorre garantire i LEA– ha aggiunto Bavetta – i livelli essenziali di assistenza, e in queste ore ho chiesto all’assessorato regionale alla Salute una deroga per attivare subito le modalità per le assunzioni a tempo indeterminato per l’area di emergenza urgenza, visto che sono andate deserte le convocazioni a tempo determinato. Ringrazio intanto questi colleghi che già dal pomeriggio opereranno a turno a sostegno del reparto, in particolare chi, da responsabile di struttura complessa, non ha l’obbligo di coprire turni di guardia”.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *