Riparte la contrattazione fra sindacati e fondazione Auxilium di Trapani

Giovedì 7 aprile si aprirà la trattativa fra sigle sindacali e la fondazione Auxilium, una delle più grandi aziende private della provincia di Trapani. Lo rendono noto Marco Corrao segretario provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani e Giorgio Macaddino segretario generale Uil Fpl Trapani. “Finalmente riprende il confronto, dopo un anno e mezzo di silenzio voluto unilateralmente dai vertici dell’azienda” affermano Corrao e Macaddino che giovedì ribadiranno la necessità di definire un contratto decentrato integrativo per i 200 lavoratori della fondazione Auxilium. “Si tratta di una fondamentale garanzia di equità – aggiungono Corrao e Macaddino – che deve essere motore portante delle attività di una realtà così importante. Auspichiamo che vi sia disponibilità da parte del consiglio di amministrazione della fondazione, guidato al vescovo di Trapani, Pietro Maria Fragnelli, a definire in tempi brevi un contratto decentrato integrativo ancora ad oggi purtroppo assente”.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *