San Vito Lo Capo, swing ed eleganza

Concerto di grande fascino ieri sera a San Vito lo Capo, nello splendido Centro Culturale ormai divenuto nodo principale degli eventi sanvitesi. Il violinista trapanese Mauro Carpi, una star della musica colta, col suo Quintet ha dato vita ad un concerto di musiche evergreen, con particolare attenzione a quelle natalizie, che resterà nei ricordi come uno degli eventi più raffinati della programmazione invernale dell’Amministrazione Comunale. “Un concerto forse di nicchia, ma bellissimo – dice l’assessora alla Cultura Maria Cusenza – a riprova della poliedricità dell’offerta che il Comune ha voluto dare ai residenti e agli ospiti”.

Da “Jingle Bells” a “When the Saints go marching in” è stato un susseguirsi di brani splendidi e senza età riveduti in chiave swing, per la voce di una strepitosa Antonella Parnasso; gli altri artisti sul palco erano: Fabio Gandolfo al piano, Fabio Crescente al contrabbasso e Tonino Di Pasquale alla batteria.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *