Una richiesta urgente di mobilità interna scattata a seguito di incompatibilità ambientale e pressioni psicologiche tali da generare disorganizzazione e disfunzione all’interno del posto di lavoro.[su_spacer]

È la vicenda sollevata da 14 infermieri dell’Unità Operativa di Medicina Interna del Presidio Ospedaliero “Paolo Borsellino” di Marsala, in merito alla quale l’onorevole Paolo Ruggirello, Deputato Questore dell’Assemblea Regionale Siciliana, ha presentato un’interrogazione all’assessore alla salute, per avere notizie sulla loro richiesta di trasferimento e sapere quali provvedimenti ritiene opportuno prendere per tutelare pazienti e lavoratori.[su_spacer]

  “È una questione poco consueta che rischia di ripercuotersi sulle prestazioni professionali; quella descritta, lo scorso mese di dicembre, nel documento della Uil flp”. – afferma Ruggirello. Pertanto, il deputato trapanese chiede all’assessore di monitorare lo svolgimento delle loro mansioni per garantire la qualità del servizio all’interno dell’unità operativa di medicina interna all’ospedale di Marsala e capire se i motivi esposti possano essere da ostacolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.