Durante la scorsa notte i militari dipendenti della Stazione Carabinieri di Santa Ninfa, coordinati dal Comandante Maresciallo Maggiore Antonio Chiriatti, hanno tratto in arresto V.M  di anni 42 e segnalato in Stato di Libertà a S. P. di anni 38, entrambi di Santa Ninfa, in quanto ritenuti responsabili di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Durante un posto di controllo effettuato dai Carabinieri nelle immediate vicinanze dell’uscita autostradale hanno intimato l’alt ad una Audi A3 proveniente da Palermo, con a bordo 2 soggetti.

Approfondito il controllo si identificavano gli occupanti dell’autovettura in S. P. e V. M. , effettuata perquisizione personale e veicolare,  si rinvenivano addosso allo S. P. nr. 2 pezzi di sostanza stupefacente del tipo hashish, per un peso complessivo pari a gr. 17 e 30 semi di canapa indica. Mentre, celati nei calzini indossati dal V. M., si rinvenivano nr. 3 involucri in carta stagnola contenenti della sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo pari a gr. 15, 5 gr. di hashish e 210 semi di canapa indica.

Su disposizione del Sostituto Procuratore del Tribunale di Sciacca e dopo le formalità di rito, S.P. veniva deferito in stato di libertà mentre il V. M. veniva tradotto presso la sua abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.