“In caso di ballottaggio non faremo in alcun modo accordi o apparentamenti con candidati sindaco coinvolti in vicende giudiziarie”. Lo ha detto il candidato sindaco di Trapani Piero Savona ieri in occasione della chiusura della campagna elettorale a Villa Margherita.

“Il nostro intendimento – aggiunge – è quello di parlare direttamente alla coscienza degli elettori trapanesi, che hanno a cuore il bene della nostra città.”

Leave a Reply

Your email address will not be published.